L’arnica è una pianta perenne con fiori grandi e vistosi giallo intenso che cresce e fiorisce ad estate inoltrata sui pascoli montani, nota fin dai tempi antichi alla gente di montagna per le sue proprietà medicamentose”. 

Questo fiore è diventato simbolo della nostra associazione perché richiama le caratteristiche dell’ambiente in cui viviamo e ha rinomate proprietà terapeutiche.

La storia dell'ARNICA..

Il primo nucleo della nostra associazione nasce nel 1988, quando, per l’intesificarsi degli incendi boschivi sul territorio nasce il gruppo comunale AIB anticendio boschivo, una ventina di volontari scarsamente equipaggiati ma, determinati e consapevoli che la prevenzione degli incendi ieri come oggi è fondamentale per le nostre vallate alpine.

Sulle ali della solidarietà e della voglia di crescere, nel 1991 viene costituito il gruppo comunale di protezione civile, spronato dal numero crescente dei volontari e dall’amministrazione comunale dell’epoca il gruppo acquisì mezzi e competenze. Nacque quindi la necessità di avere un punto di ritrovo per riunire l’assemblea, il modo migliore per avere una sede idonea era quello di costruirsela!

Fu così che iniziarono i lavori della nostra attuale sede in via del volontariato 2 a Berzo Demo, i materiali e il terreno furono concessi dall’amministrazione comunale, tutta la mano d’opera era però a carico del volontariato. Momenti di euforia si accompagnavano a momenti di sconforto ma la voglia di terminare il nuovo centro di protezione civile era tanta così come la voglia di indipendenza e fu così che il 10 novembre 1994 davanti ad un notaio quindici volontari firmarono l’atto che sanciva la nascita dell’associazione volontari di protezione civile “L’ARNICA”.

La sede fu invece inaugurata il primo ottobre 1995, un grande traguardo per una realtà in continua espansione. Berzo Demo aveva finalmente un punto di riferimento per la protezione civile e un eliporto per gli interventi di antincendio boschivo.

Nel tempo l’associazione si è evoluta sempre più partecipando ad esercitazioni locali, provinciali e regionali distinguendosi sempre più per l’impegno profuso, questo ha permesso anche l’acquisizione di competenze considerevoli che presto vennero chiamate ad operare anche su scenari reali. La prima chiamata ufficiale è quella dell’alluvione del Piemonte in particolare nella città di Alessandria, ci fu poi il terremoto in Umbria e Marche che ci ha visto operare nel comune di Valtopina e gli smottamenti in Campania nella cittadina di Sarno 1998.

Con la consapevolezza di essere sulla giusta strada, grazie anche ai numerosi riconoscimenti istituzionali,  l’Arnica inizia gli anni 2000 con la missione Arcobaleno del 1999 che ci portò a Kukes in Albania per portare supporto ai profughi delle guerre balcaniche.

La nostra esperienza continuava a crescere, capacità di coordinamento e soprattutto un orientamento specifico alla gestione della cucina da campo che ci ha portato ad intervenire sui principali fenomeni sismici del primo ventennio degli anni 2000, abbiamo infatti passato 169 giorni all’Aquila devastata dal sisma del 6 aprile 2009 al campo di Paganica 3 servendo pasti a centinai di persone ogni giorno.
Questa grande opera ci è valsa l’affidamento di una sezione della Colonna mobile di protezione civile di regione Lombardia, la cucina appunto, siamo molto orgogliosi di questo incarico che è un riconoscimento di tutto quello che Arnica ha fatto a livello regionale e nazionale.
È con questo nuovo incarico che abbiamo affrontato gli eventi sismici dell’Emilia nel 2012 (60 giorni al campo di San Giacomo delle Segnate) e del centro Italia nel 2016 dove abbiamo portato risorse e strutture su mandato della Regione.

 

La nostra attività è comunque rimasta sempre radicata e capillare anche a livello locale in quanto è del 1996 il primo intervento della squadra di soccorso 118 dell’Arnica, sicuramente l’attività più importante ed impegnativa in tempi di “pace”.

Anche in questo ambito siamo arrivati, dopo una serie di convenzioni a gettone, a gestire una postazione h24 affidataci da AREU nel 2012, attività che si è poi conclusa nel 2016.

 

“L’Arnica continua oggi la sua attività di 112 fornendo un servizio h24 dal venerdì alla domenica presso la   postazione ARNBER- BS 013B in convenzione con AREU”


- Dati generali  - - Organigramma  -- Contatti

 

Attachments:
Download this file (arnica-modulo-adesione.pdf)arnica-modulo-adesione.pdf[Scarica il modulo di adesione]152 kB